COME INIZIARE

In ciascuna sessione di gioco, il giocatore potrà decidere l’ammontare di Chips (Euro) con cui sedersi al tavolo e partecipare al gioco entro i limiti minimo e massimo impostati per il tavolo stesso. Questi valori sono visualizzati sulla pagina principale del tavolo e vengono riproposti al momento in cui il giocatore effettua la scelta dell’ammontare di Chip in Euro con cui intende entrare in gioco nel tavolo.

L’ammontare iniziale potrà essere incrementato tramite le meccaniche di gioco od eventualmente con integrazioni durante le fasi di gioco ove consentite (Ricarica/Autoricarica).

Nel gioco cash la sessione di gioco inizia dal momento in cui il giocatore sceglie un posto al tavolo da gioco, acquista un determinato ammontare di Chips in Euro e partecipa almeno ad una giocata.

Per entrare in gioco sarà richiesto il pagamento del ControBuio, questo significa che un giocatore avrà la possibilità di entrare immediatamente in gioco, puntando un ammontare di chips pari al controbuio in qualunque posizione di gioco si trovi rispetto al Dealer, o in alternativa potrà aspettare il proprio turno entrando comunque in gioco dalla posizione di ControBuio. In questa prima mano di gioco, durante la prima fase di puntate (PreFlop) il giocatore che ha effettuato la “puntata obbligatoria di ingresso al tavolo” potrà fare “Check” qualora non vi siano stati rilanci prima del suo turno di azione.

TERMINE DELLA SESSIONE DI GIOCO

La sessione di gioco termina nel momento in cui il giocatore lascia il tavolo e l’ammontare di chips in Euro di cui dispone al tavolo viene trasferito nel conto di gioco, in alternativa la sessione di gioco termina quando il giocatore perde l’intero ammontare di chips a sua disposizione se all’interno della stessa sessione di gioco ha acquistato il massimo ammontare di chips consentite (1.000€).

RICARICA/AUTORICARICA

Durante una sessione di gioco cash game è possibile aggiungere Chips (Euro) alla propria disponibilità sul tavolo:

  1. quando l’ammontare di cui si dispone è inferiore al massimo consentito come ingresso al tavolo, per una cifra pari alla differenza tra il massimo consentito per il tavolo e l’ammontare di cui si dispone sul tavolo stesso (fino ad un massimo di 1.000€ per sessione)
  2. quando l’ammontare di cui si dispone è 0 (zero)

E’ inoltre possibile impostare un'autoricarica, che consiste nel ripristino automatico di un determinato ammontare di chips qualora l’ammontare in possesso del giocatore al tavolo dovesse risultare inferiore. L’impostazione di tale valore può essere effettuata durante il primo acquisto di chips o tramite il pannello di ricarica.

Le ricariche e le autoricariche vengono sempre sommate alle Chips di cui dispone il giocatore nella mano successiva a quella in cui viene effettuata la richiesta di ricarica o autoricarica.

PAGAMENTI E MONTEPREMI

Nel gioco cash, ciascuna mano giocata è fine a se stessa e determina un vincitore secondo le regole e la meccanica di gioco.
In ciascuna mano gicata sarà calcolato il montepremi in base all’ammontare di Chips puntate dai vari giocatori, decurtato della quota del concessionario. La quota destinata a montepremi sarà pari ad un minimo dell’90% sulla somma delle puntate effettuate da ciascun giocatore coinvolto nella giocata. Per ciascuna sessione di gioco sarà indicata la  percentuale spettante al concessionario in ciascuna mano giocata con eventuale “CAP” (Per “CAP” si intende la cifra massima spettante al concessionario per ciascuna mano – ES: somma spettante al concessionario pari al 10% CAP 5€ - significa che la somma spettante al concessionario sarà pari al 10% dell’ammontare di chips puntate dai vari giocatori coinvolti nella mano, fino ad un massimo di 5€ - ovvero se l’ammontare di chips puntate dai vari giocatori supera i 50€, al concessionario spetterà in ogni caso una quota fissa pari a 5€)
La quota “Rake” che determina la remunerazione del concessionario è sempre indicata e consultabile per ciascun tavolo prima dell’acquisto del diritto di partecipazione (ammontare di chips) ed in particolare per ciascuna mano giocata viene visualizzato l’ammontare della quota “rake” prelevato dalla somma delle quote puntate dai vari giocatori.

MALFUNZIONAMENTI

Nel caso di una sessione in corso di Poker Cash qualora si verifichi un malfunzionamento che non consenta il regolare proseguimento del gioco, la sessione sarà interrotta ed ai giocatori sarà restituito nel conto di gioco un ammontare di chips (Euro) pari all’ammontare che ogni singolo giocatore possedeva al termine dell’ultima mano giocata prima del malfunzionamento.