PARLI TEXANO?

IL POKER MODERNO NASCE IN TEXAS. Ci sono parole che non conosci? E’ da poco che giochi a Poker? Qui di seguito trovi per ordine alfabetico tutte le parole più comuni, utilizzate dai Professionisti del Poker.

A B C D E F H I K L
M N O P R S T U V W

-A-

Account
E' formato da un "User-name" (Nome-Utente) e una Password di riconoscimento. L'Account è univoco e personale, e determina i Diritti di un Utente/Giocatore e le Autorizzazioni di Accesso al Portale di gioco e alla Lobby (Stanza di gioco).

Add on
All’interno dei Tornei è l'ultimo re-buy consentito a tutti i giocatori (Re-buy= riacquisto di chips di gioco).

Aggressivo
Viene chiamato “aggressivo” un giocatore che tende con facilità a puntare/rilanciare o fare All-in.

All-in
“Tutto dentro”. La parola “magica” che dice un giocatore quando punta tutte le chips che ha a disposizione (davanti a lui).

American Airlines
La coppia d’assi.

Ante
E’ l’invito. Quando i bui crescono molto, si arriva ad una fase nella quale il giocatore deve mettere obbligatoriamente una cifra nel piatto, prima di vedere le carte.

Aperto
Viene chiamato “aperto” il giocatore che tende a giocare la maggior parte delle mani.

Average
E’ la media delle chips che hanno i giocatori a un certo punto del Torneo. In pratica serve per capire in che posizione sei.
 

-B-

Bad beat
Viene utilizzato questo termine quando si ha una mano largamente favorita e perdiamo contro un giocatore che invece vince in modo molto fortunoso.

Bankrll
E’ il “portafoglio” che si crea un giocatore grazie alle sue vincite, ovvero l'ammontare che ha a disposizione per giocare.

Bet
Viene usualmente chiamato “bet” sia l'azione di "puntare" che "la puntata" stessa.

CONC Blind
In italiano è il “Grande buio”, ovvero la puntata effettuata dal giocatore successivo a quello che ha effettuato il “Piccolo buio” (alla sinistra del mazziere).

CONC LIVE EXPERIENCE
Sono i nuovi Tavoli da Poker per giocare dal vivo, prodotti da BestInGame S.r.l. e presenti nei migliori Club, Locali e Sale da Poker in tutta Italia. Grazie a questi Tavoli, si possono giocare partite di Poker fino a 10 giocatori. Esistono vari modelli, tutti montati con apparecchiatura elettronica di ultima generazione (es. Monitor touch-screen di gioco, lettore banconote, lettore Tessera di riconoscimento, maxi-Monitor LCD centrale, ecc.).

Bluff
E’ il tentativo di far “passare” (uscire) gli altri giocatori dal gioco, puntando e rilanciando in modo strategico al fine da far immaginare agli altri una mano piú forte di quella che realmente si ha.

Board
Indica il tavolo da gioco come anche l'insieme delle carte presenti sul tavolo.

Buio o "Piccolo Buio"
E’ la puntata effettuata prima di ricevere la carte, fatta da parte del giocatore alla sinistra del mazziere.

Button
E’ il dischetto (con la “D” di dealer) che indica chi è, in quella mano, il mazziere virtuale.

Buy-in
È il costo di iscrizione a un Torneo.

 

-C-

Call
Tradotto in italiano in “vedere”. Nel piatto si mette la quantità esatta di chips uguale alla puntata dell’avversario.

Calling station
E’ il giocatore che tende a “vedere” le puntate degli altri, senza mai rilanciare.

Card
E’ la carta.

Card room
E’ il luogo deputato al gioco delle carte, usualmente del Poker.

Cash game
Una normale partita non di torneo, per denaro.

Check
Equivale al “cip” del Poker a cinque carte: fate parlare il giocatore successivo.

Check-raise
Prima fare check e poi rilanciare nel corso dello stesso giro di scommesse, se c'è stata una puntata avversaria.

Chip (chips)
Sono le fiches utilizzate per puntare, i gettoni al posto dei soldi.

Chip leader
Il giocatore con più chips al tavolo.

Client (di gioco)
E' "la stanza di gioco", nella quale trovi il Palinsesto dei Tornei da giocare, sia di Poker che di tutti gli altri giochi.

Coin flip
“Lancio di moneta”. Quando la percentuale di vittoria è di circa il 50%.
 
Chiuso
Giocatore che tende a giocare solo le mani dove è molto forte.

Community cards
Le carte in tavola comuni a tutti, che possono essere usate da tutti i giocatori.

Connectors
Carte di valore vicino, che possono concorrere alla formazione di una scala.

Cut off
Il giocatore che sta alla destra del “button”.

 


-D-

Dealer
Il giocatore che distribuisce le carte.

Double chance

Tornei in cui le chips si ricevono in due trance.

Diamonds
Il seme di quadri.

Double-up
Quando il giocatore raddoppia le sue chips in una sola mano, contro un rivale.

Double-chance
Tornei nei quali si può pagare un altro Buy-in.

Drawing hands
Sono mani con un progetto, che per essere realizzato hanno dunque bisogno di una buona estrazione.

Draw Poker
Lo stile classico, con le 5 carte in mano

 


-E- 

Early position
Sono le prime tre posizioni dopo il "Grande buio" (CONC Blind).

Entry fee

Il costo dell'iscrizione ad un torneo.

EPT
European Poker Tour.

 


-F-

Flop
Le prime 3 carte che vengono disposte sul Tavolo.

Flush
Colore.

Fold
Passare, non accettare la scommessa e abbandonare la mano.

Four of a kind
E' l'altro nome del "Poker".

Free-roll
Torneo a iscrizione gratuita.

Freeze-out
E' il Torneo classico. Si paga un "Buy-in" (Entrata), si ricevono delle chips e quando finiscono si è eliminati.

Full house
E' il Full


-H-

Heads up
E' il "testa a testa" tra due giocatori.

Hearts
E' il seme di cuori.

Hold'Em
Lo stile il cui nome completo è Texas Hold'Em.

 


-I-

In the zone
Quando un giocatore non sbaglia una mossa.

Invito

Il denaro che si mette nel piatto prima della distribuzione delle carte


-K-

Kicker
La carta che accompagna quella più alta, in una data combinazione.

-L-

Late position 
E' il giocatore alla destra del bottone (Dealer).

Limit

Si gioca Limit quando il valore delle puntate e dei rilanci è stabilito a priori.

Limp
Il giocatore che si limita a fare "call" al "Grande Buio".

Lobby di gioco
E' la "stanza di gioco", ovvero la pagina web dove il giocatore trova la Lista di tutti i Tornei disponibili, la possibilità di iscriversi e l'accesso al Gioco (es. Tavolo da Poker, ecc.)

Login
Serve per accedere al Portale di gioco e alla stessa Lobby di gioco in modo univoco e protetto, determinando Diritti-Utente e Autorizzazioni di Accesso. La LOGIN è formata da User-name (Nome-Utente) + Password di riconoscimento.

Loose aggressive

Giocatore aperto, che gioca molti piatti e tende anche a rilanciare di frequente.

 


-M-

Main event
E' il Torneo principale all'interno di una manifestazione che comprende piú Tornei.

Main pot

E' il piatto principale.

Maniac
E' il giocatore veramente aggressivo, rilancia perennemente.

Mano
Inizia con la distribuzione delle carte e termina con l'assegnazione del piatto e quindi la vittoria di un giocatore. Inoltre, si definisce "mano" anche la combinazione ottenuta da un giocatore.

Mazziere
E' il Dealer, ovvero colui che concretamente distribuisce le carte. Sul tavolo-web  viene identificato con il bottone "D". Egli agisce per ultimo al giro di puntate, ad eccezione del primo giro.

Monster hand
Una mano fortissima.

Muck
Azione di gettare le proprie carte senza mostrarle all'avversario. E' un'azione che il giocatore può effettuare quando allo "show down" la sua mano è perdente rispetto a quella di almeno un avversario che abbia già mostrato la sua mano prima di lui. 

 


-N-

No Limit
Si gioca "No Limit" quando non vi sono limiti prefissati come puntate e rilanci.

No pair

Nessuna coppia, conta quindi la carta piú alta.

Nuts
La miglior combinazione possibile in una data mano. Punto imbattibile.

 


-O-

Odd
La probabilità che un evento accada. Modo di esprimere le probabilitá degli eventi.

Offsuit

Di seme diverso.

One pair
Coppia.

Out
Sono le carte utili per realizzare combinazioni vincenti della propria mano.

Overcard
Una carta in mano di valore superiore a quello delle carte in tavola.

Outplay
Giocata fuori dalla norma.

Overall ranking
Classifica finale di un campionato a tappe.

 


-P-

Passare
Non accettare la scommessa e buttare via le carte.

Piatto 

E' il "Pot", ovvero l'ammontare totale in gioco in un dato momento.

Player out 
Si dice nei tornei, quando un giocatore viene eliminato.

Pocket cards 
Le 2 carte coperte in mano a ogni giocatore. Nel Seven-card le prime 2 carte coperte di ogni giocatore.

Pot 
Il "piatto", ovvero l'ammontare totale di chips in gioco, in un dato momento.

Pot Limit 
Il limite massimo delle puntate e dei rilanci è dato dal valore del Pot in quel momento.

Pre-Flop 
L'azione di gioco che precede il Flop (quando vengono posizionate sul tavolo le prime 3 carte).

Private cards 
Le carte personali, quelle che gli altri giocatori non possono vedere.

Puntare 
Fare una scommessa.

 


-R-

Raise
Rilanciare, fare una puntata piú alta della puntata precedente

Rebuy 

Riacquisti di chips durante le prime fasi di alcuni tornei.

Re-raise
Rilanciare di nuovo dopo un rilancio.

Rilanciare 
Fare una puntata piú alta della puntata precedente.

River 
Letteralmente "fiume". Nel Poker è il momento in cui viene posizionata sul tavolo la quinta e ultima carta.

Rock 
Un giocatore molto solido.

Rounders 
I giocatori che stanno attorno al tavolo da Poker.

Royal flush 
Scala reale massima.

 


-S-

Satellite
Un Torneo che come vincita offre l'iscrizione a un Torneo piú grande.

Semi-bluff 
Tattica di rilancio usata quando non si ha ancora il punto, ma ci sono buone possibilità di chiuderlo al Turn o al River.

Set
Tris formato da una coppia in mano e la terza carta in tavola.

Short stack 
Quando il proprio stack è molto piccolo in relazione a quello degli altri giocatori.

Showdown 
Il mostrare le carte dopo che è stata fatta l'ultima puntata.

Shorthanded
Il gioco con pochi giocatori (max 6).

Side pot 
Piatto laterale a quello principale, dove confluiscono le scommesse dopo che un giocatore è andato All-in.

Sit out 
Letteralmente "alzarsi dalla sedia", è una regola che permette al giocatore di allontanarsi temporaneamente dal tavolo su cui sta giocando. Quando è in Sit-out il giocatore prende parte alle mani effettuando automaticamente le puntate obbligatorie del piccolo e grande buio quando la posizione rispetto al Dealer lo prevede. Inoltre, allo scadere del tempo a sua disposizione viene effettuata dal Sistema l'azione "Check" se consentita, o altrimenti l'azione "Fold". 

Sit & go
Tornei di un solo tavolo con livelli molto veloci: partono non appena i giocatori hanno preso posto. Paghi l'iscrizione, prendi le chips e inizi a giocare.

Slowplay 
Quando si ha una mano forte, s evita di puntare per attirare piú giocatori nel piatto.

Small Blind 
Piccolo buio.

Stack 
La quantitá di chips che si ha di fronte.

Steal 
Il furto dei bui effettuato con un rilancio in bluff o semi-bluff.

Straight
Scala.

Straight flush 
Scala colore.

Stud 
Le forme di Poker in cui ai giocatori vengono distribuite 1 o 2 carte coperte seguite da un certo numero di carte scoperte.

Suited 
Letteralmente "vesito". Sono le carte dello stesso seme.

Suited connectors 
Carte dello stesso seme e di valori vicini, che possono quindi concorrere a formare sia una Scala che Colore.

 


-T-

Tell
Un gesto o comportamento involontario che rivela il gioco di un giocatore.

Three of a kind

E' il Tris, ovvero tre carte dello stesso valore.

Tight
Un giocatore chiuso, che tende a giocare solo le poche mani in cui si sente molto forte.

Tight aggressive
Un giocatore chiuso che quando entra in gioco tende a rilanciare molto.

Top pair
Coppia massima. Coppia fatta con la piú alta delle 3 carte del Flop.

Top Two-Pair
Doppia coppia fatta con le 2 piú alte delle 3 carte del Flop.

Trips
Tris centrato con una carta dalla mano e una coppia in tavola.

Turn
Momento in cui viene posizioaa la quarta carta in tavola.

Two-Pair
Doppia coppia.

 


-U-

Under the gun
Il giocatore tra del CONC Blind (grande buio), il primo a parlare e quindi soggetto a tutti i rilanci degli avversari.

User-name

E' il "Nome-Utente" che il giocatore si crea nel momento in cui si Registra all'interno del Portale di gioco. Il "Nome-Utente" è univoco e personale, ovvero serve a riconoscere in modo distintivo il giocatore e le sue azioni di gioco. Una volta creato/scelto non potrà più essere modificato.

 


-V-

Value bet
Il giocatore che sa di avere la mano migliore e propone una puntata che l'avversario non può non andare a "vedere".

Vedere

Mettere nel piatto una quantitá di denaro esattamente uguale alla puntata precedente.

 


-W-

Web Client
E' la "stanza di gioco", ovvero la pagina web dove il giocatore trova la Lista di tutti i Tornei disponibili, la possibilità di iscriversi e l'accesso al Gioco (es. Tavolo da Poker, ecc.) WPT World Poker Tour WSOP World Series of Poker